La poesia mortale

Prima potevo anche prendermela. Ora inizio quasi a pensare che sia giusto così, normale, anzi necessario e persino bello. È giusto, normale e bello ammettere che, come tante cose della vita e – più in grande – della storia umana, anche la poesia passa e, ad esempio, quel che per cinquant’anni è sembrato indiscutibilmente un … Leggi tutto La poesia mortale

Non dirà più d’esser poetessa…

Imprevisto successo ha riscosso il post sulle "poesie" della Melissa P. nazionale (autrice dell'immortale quartina "ho bisogno d’aratura/di qualcuno che mi dica:/ tuo adesso tuo per sempre/nel tuo cuore e nella fica") Qui siamo nel posto adatto: per difendere la mia idea di Poesia devo provarne a dare una buona definizione. E via con l'etimologia: … Leggi tutto Non dirà più d’esser poetessa…